Altri articoli sul numero 95
 Articoli sullo stesso argomento

Andrea  Girelli  chiede  a  quale punto della motherboard di
A4000  puo'  collegare lo spinotto del pulsante di reset del
cabinet tower in cui l'ha trasferita.

La  posizione  migliore e' in parallelo al circuito di reset
dell'alimentatore   originale,   cioe'   tra  il  piedino  1
(smussato)   e  il  piedino  4  (massa)  del  connettore  di
alimentazione generale.

Eugenio  Favaro  deve ancora inserire la motherboard del suo
A1200  un  un  mobile  tower per PC compatibili, ma ha dubbi
sull'uso dei distanziali metallici.

La  motherboard  va  fissata  al  pannello del tower con tre
distanziali,  da  avvitare  esattamente  nei  punti  dove si
trovano  le  viti  originali  di  fissaggio della scheda. Il
quarto  punto d'appoggio dev'essere rappresentato dai dadini
dei connettori posteriori, avvitati alla lamiera del cabinet
opportunamente forata e piagata.

Per  ridurre  l'emissione  d'interferenze,  almeno  uno  dei
distanziali  dovrebbe  essere metallico e si deve preservare
il lamierino originale di schermatura. Ci dev'essere un buon
contatto elettrico tra i distanziali metallici, il lamierino
di  copertura  e la pista di massa della motherboard: quindi
non si devono usare rondelle o viti isolanti.

Si   puo'   dare  tensione  alla  motherboard  dell'A1200  o
dell'A500/A600    senza    fare    saldature   e   modifiche
irreversibili  all'alimentatore del tower o all'Amiga. Basta
inserire  (con  la  giusta polarita', obbligata!) un cavetto
del  tower  nel  connettore della motherboard che in origine
alimentava  il  floppy  drive. Poi si acquista una "prolunga
P8/P9"  a  cui salderemo un filo sul contatto per i -12 volt
(colore  blu),  che  all'altra  estremita' verra' spellato e
inserito  nel foro centrale del connettore pentapolare della
mohterboard.

In  alternativa  si puo' usare un moderno cabinet ATX o NLX,
che   facilita   le  operazioni  di  modifica  del  pannello
posteriore.  La  piedinatura  del  connettore  a 20 poli per
l'alimentazione  e'  in  figura 1. Per accendere il computer
bisogna collegare il piedino 14 alla massa (COM, comune). Le
uscite  a  3.3  volt,  assenti  in  alcuni alimentatori, non
servono e si possono lasciare scollegate.

Il piedino 9 porta una tensione di +5 volt (corrente massima
720mA)  che  resta disponibile anche quando il piedino 14 e'
lasciato  scollegato  (e  quindi la ventola e tutte le altre
uscite  sono  spente).  Il  piedino  8  serve  per resettare
eventuali   periferiche   esterne:  e'  a  1  logico  quando
l'alimentatore e' acceso.


Main Previous Next