Altri articoli sul numero 95
 Articoli sullo stesso argomento

E'  vero  che  abbiamo  piu'  volte  affermato che le schede
acceleratrici  con  68060  non  possono  funzionare senza le
librerie   68040  e  68060  nella  directory  libs  (vengono
caricate dal comando Setpatch), ma cio' non significa che il
computer  si  blocca immediatamente dopo averlo acceso. Cio'
puo' succedere solo se si prova a far funzionare il 68060 su
un  computer con Kickstart 2.x o 1.3. Quando le librerie per
il  68060  non  sono  installate  (oppure  non  si esegue il
comando  setpatch),  la  MMU e la FPU del processore restano
inattive, mentre le cache lavorano a prestazioni ridotte.

Sinche'  non  vengono  eseguite istruzioni che le riguardano
non  succede  nulla, e l'Amiga si limita a rallentare. Basta
pero' che qualche software o modulo di sistema abbia bisogno
del supporto MMU per causare crash spettacolari: ad esempio,
a  cache attive l'expansion.library del Kickstart 3.1 usa la
MMU  del  68060  per  gestire  lo spazio di I/O delle schede
Zorro  2  in DMA. Se la 68040.library e la 68060.library per
la  propria acceleratrice non sono presenti, l'Amiga diventa
instabile.

Quindi   chi   possiede   un'acceleratrice   68060  e  vuole
riformattare   l'hard   disk   deve   sempre  ricordarsi  di
reinstallare    le   librerie   dopo   aver   terminato   la
reinstallazione del Workbench, che sovrascrive ogni versione
di 68040.library con quella per la scheda Commodore A3640.

Per far funzionare i programmi piu' vecchi sulla la Blizzard
1260, Stefano suggerisce di dare il comando "cpu060 NS NI ND
NB NW NA NAO NK", e il comando "cpu060 S I D B W A AO F" per
ripristinare  la  condizione  normale. I due comandi possono
essere inseriti in script richiamabili con un'icona.


Main Previous Next