Altri articoli sul numero 94
 Articoli sullo stesso argomento

La domanda piu' frequente nelle lettere ricevute questo mese
riguarda  la compatibilita' dei moderni lettori CD Atapi con
l'interfaccia   IDE  del  proprio  Amiga.  Molti  vorrebbero
acquistarne   uno   per   PC  compatibili,  di  costo  ormai
bassissimo,  ma  sono  trattenuti  dal  dubbio  che  non sia
compatibile con Amiga o col proprio hard disk.

Fortunatamente  le  prove  che  abbiamo condotto sull'ultima
generazione  di  lettori  18-24x  sono state molto positive:
solo  una  ridottissima  minoranza ha dato problemi, e quasi
tutti  riescono  a  funzionare persino se vengono abbinati a
vecchi   hard   disk   da   2.5  pollici  che  inibivano  il
funzionamento dei CD Atapi di prima generazione.

In  certi  casi  bisogna  cambiare di posto o aggiungere dei
cavallotti  sui  jumper  master/slave  dell'hard  disk, come
abbiamo   descritto   in   dettaglio   pochi   mesi  fa.  E'
un'operazione che puo' tranquillamente fare anche il tecnico
del  negozio  dove  verra'  comprato  il lettore CD, perche'
l'eventuale  spostamento  e' identico a quello necessario su
un  PC IBM compatibile. In linea di massima, sui vecchi hard
disk  da 2.5 pollici come l'ST9051A (di serie su molti Amiga
venduti  da  Commodore)  bisogna inserire un jumper in senso
verticale  sulla  coppia  di pin piu' vicina al pettine a 44
poli.  Il jumper miniaturizzato va richiesto al negozio dove
e'  stato  comprato  il  lettore  CD,  che  puo' recuperarlo
facilmente   da   qualsiasi  hard  disk  guasto  di  recente
produzione.

I   lettori   elencati   in   tabella 1   hanno   funzionato
perfettamente  su  Amiga 1200 usando come master l'hard disk
IBM DHEA 36480, che dispone di interfaccia ATA3 con supporto
UltraDMA33 e offre circa 6 Gb di capacita'. Tuttavia nessuno
di  questi  modelli  supporta  l'audio  grab di AsimCDFS. Il
lettore  Mitsumi  CRMC-FX240S  e' risultato incompatibile al
collegamento  diretto,  ed  e' stato riconosciuto con grande
difficolta'   solo   collegandolo   all'interfaccia  Winner:
percio' sconsigliamo il suo utilizzo su Amiga.

Naturalmente   non   e'   possibile  sfruttare  al  100%  le
prestazioni  di  questi lettori CD-ROM, perche' la porta IDE
di  Amiga  dialoga  con le periferiche Atapi a circa 2 Mb al
secondo di transfer rate massimo.


Main Previous Next