Altri articoli sul numero 93
 Articoli sullo stesso argomento

Salvatore   Carotenuto   ha   acquistato   un  floppy  drive
proveniente  da  un  A500,  che  ora vorrebbe collegare come
drive  DF1:  al suo A1200 gia' inserito in un cabinet tower.
Tuttavia,  nonostante  le  sperimentazioni  che ha descritto
dettagliatamente,  non e' ancora riuscito a veder funzionare
il "trapianto".

Per collegare un floppy drive esterno all'Amiga c'e' bisogno
di un piccolo circuito per gestire il segnale che comanda il
motore. Cio' garantsce che il motore continui a girare anche
mentre il drive e' deselezionato: i PC compatibili non hanno
questa  possibilita',  perche'  non possono usare due floppy
drive  in  multitasking.  Anche  il  segnale  di  DiskChange
generato  dal  drive  dev'essere  adattato  alle esigenze di
Amiga; infine occorre un circuito per segnalare al Kickstart
se  il  drive  e' ad alta densita', bassa densita' oppure da
5.25 pollici.

Lo schema elettrico dell'interfaccia e' stato pubblicato sul
numero 41.  E'  simile  a  quello del circuito originale nel
cabinet  di qualsiasi drive esterno, e la sua costruzione e'
cosi'  facile che si puo' eseguire su millefori. Nel caso di
Salvatore,   che   usa  il  pettine  interno  di  A1200,  e'
necessario prelevare il segnale Motor_ON del floppy DF1: dal
pin  8  del  connettore a 23 pin posteriore, e il segnale di
reset  dal  pin  10.  Si possono anche saldare dei fili alle
relative  piazzole  sulla motherboard. Il pettine interno di
A2000,  A3000  ed  A4000 non ha bisogno del circuito ne' dei
fili di collegamento aggiuntivi.

Dario   Conigliaro  chiede  dove  puo'  trovare  uno  schema
collaudato  per modificare i floppy drive per PC compatibili
in  drive  ad  alta  densita'  Amiga.  In  caso contrario e'
interessato  a  informazioni  tecniche sui drive PC e Amiga,
per ideare personalmente la modifica.

Non  esistono  schemi universali adatti a tutti i modelli di
drive  HD,  quindi  la  soluzione  migliore  resta quella di
studiare personalmente la modifica. Non e' per nulla facile,
ma  buone  indicazioni  sui  drive  Amiga si possono trovare
sulla    seconda    edizione    dell'A500   Service   Manual
(pubblicazione  fuori  commercio,  e'  l'unica che include i
diagrammi  con  le  specifiche  di  timing  dell'interfaccia
floppy)  e  nella  terza  edizione  dell'Hardware  Reference
Manual  (ISBN  0-201-56776-8,  contiene  l'elenco  degli  ID
codes).  Le  specifiche  per  i  drive  PC  si  trovano  nel
datasheet  del  floppy drive controller originale di Intel e
in  quelli  dei  chip  "super-IO"  usati  sulle  motherboard
Pentium.

La  schedina CatWeasel per A1200 e la scheda CatWeasel Zorro
2  per A2000, A3000 ed A4000 offorno una scorciatoia che non
richiede  la  modifica al drive PC: contengono un controller
floppy  drive  IBM  compatibile  che  lavora  in parallelo a
quello   di   Paula.  Per  l'installazione,  basta  caricare
l'apposito driver software.

Se puo' bastare la compatibilita' in lettura e scrittura con
i  floppy  HD  IBM  e Macintosh, il drive ATAPi LS120 e' una
valida  soluzione  che  in  piu'  rende  accessibili i nuovi
floppy da 120 Mb.


Main Previous Next