Altri articoli sul numero 90
 Articoli sullo stesso argomento

Simone  Bernacchia  chiede come puo' collegare un Amiga 1200
ad  un Macintosh Performa 6400 senza comprare schede di rete
o installare protocolli TCP/IP.

L'unica soluzione possibile per evitare l'acquisto di schede
Ethernet   o   Appletalk  consiste  nel  costruire  un  cavo
null-modem  tra  Amiga  e  Macintosh,  quindi  usare Zterm o
programmi   simili   sul  Performa  per  trasferire  i  file
attraverso  la  porta  seriale  a 19200 bps (circa un quinto
della   velocita'   del  floppy  drive).  La  porta  seriale
Macintosh,  pur  non essendo conforme al protocollo RS232 di
Amiga,  puo'  essere  cablata  per  accettare  i  livelli di
tensione  Amiga  sulle linee TX ed RX (connessione seriale a
tre fili). Sul programma di comunicazione Amiga il controllo
di flusso dev'essere impostato su "nessuno" o "XON/XOFF".

La  soluzione  e' chiaramente tutt'altro che ottimale; se lo
scambio  dei file e' frequente sarebbe preferibile usare uno
ZIP drive SCSI da collegare alternativamente all'interfaccia
Surf  Squirrel  gia' posseduta da Simone o al Macintosh. Con
il programma CrossMac di Consultron e' poi possibile leggere
e   scrivere   le   cartucce   ZIP   in  formato  Macintosh.
AmiCDromFilesystem  e  i  suoi  derivati PD, abbinati ad una
mountlist opportuna, permettono invece la sola lettura delle
cartucce scritte sul Macintosh.


Main Previous Next