Altri articoli sul numero 79
 Articoli sullo stesso argomento

Simone  Bonetti  ci ha mandato una lunga e-mail via Internet
(l'indirizzo della  redazione e' amigamagATiol.it) chiedendo
suggerimenti sul modo migliore di aggiornare il suo A3000.
Se  sono gia' installati almeno 6Mb di RAM, le prima cose da
acquistare  sono  un  nuovo hard disk che sostituisca quello
originale e un lettore CD.  Un scelta accurata e' complicata
dal  fatto  che  di rado i rivenditori con buoni prezzi sono
anche  in  grado  di fornire i dati tecnici dei prodotti, ma
questo  problema si ridimensiona quando si prendono in esame
i  pochi  modelli  realmente  disponibili  a  magazzino.  Un
lettore   CD   ai   vertici   delle   prestazioni   non   e'
indispensabile,  visto che per ora non esistono applicazioni
interattive  multimediali  che  lo  sfruttino.  Il parametro
piu'  importante  e'  il  tempo  di  accesso,  seguito dalla
velocita'  (2x - 8x ecc) e poi dalla dimensione della cache.
Tutti i lettori sono in grado di suonare i CD audio, ma solo
alcuni  hanno  il  comodissimo  pannellino  frontale  con  i
comandi per scelta del brano e avvio della riproduzione (che
funzionano  anche  a  computer  spento).  La possibilita' di
audio grab digitale e' ancora piu' rara.
Per  un  collegamento  rapido all'A3000 i kit completi "plug
and play" piu' facilmente reperibili sono quelli dei lettori
portatili  NEC.  L'acquisto di un modello interno assieme ad
un  cavo  esterno  e  un  cabinet  SCSI  a  due  posti  (per
assicurarsi   espandibilita'   futura)   e'   un'alternativa
leggermente   piu'   economica   e  versatile,  ma  richiede
un'installazione piu' laboriosa con ingombri maggiori.
Anche  se  e' consigliabile per la sua migliore integrazione
nel  sistema e la facilita' di montaggio esterno, ai fini di
costo  e prestazioni e' quasi indifferente che il lettore CD
3x  -  4x  abbia  interfaccia  SCSI o ATAPI (con il relativo
controller  Tandem  o  similare).   Per velocita' superiori,
l'interfaccia SCSI2 e' ancora vincente.
Per  il  nuovo  hard disk la situazione su A3000 e' simile a
quella   degli  A2000  accelerati.   Volendo  conservare  il
vecchio  hard  disk  si  puo'  inserire il nuovo nel cabinet
esterno  a  due  posti  del CD o direttamente sopra all'hard
disk  preesistente,  purche'  sia del tipo a basso profilo e
non scaldi molto; su alcuni A3000 c'e' bisogno di un cavetto
sdoppiatore  di  alimentazione  e di una piattina SCSI a tre
connettori, reperibili tra il materiale per i PC assemblati.
Il  montaggio  nel  vano  per  il DF1:  del 3000 puo' essere
scomodo  per  la necessita' di forare il telaio o procurarsi
una  nuova piastrina di fissaggio.  Non ci sono problemi per
il  montaggio nel vano floppy su A2000 e A4000.  Se il nuovo
hard   disk   non   viene  riconosciuto  al  primo  reset  e
all'accensione   o  funziona  solo  con  certe  versioni  di
Kickstart,  e' necessario ritoccare con qualche programma PD
il  contenuto  della  memoria di configurazione non volatile
dell'A3000.
Quando  l'hard disk originale ha capacita' di appena 100Mb o
meno  e'  piu' conveniente sostituirlo del tutto, eliminando
cosi' una fonte di problemi (calore, rumore, inaffidabilita'
dovuta  all'eta' avanzata del disco, disturbi sul bus SCSI e
necessita'  di  riassortire  i terminatori).  E' sufficiente
partizionare il nuovo acquisto affiancandolo temporaneamente
al  vecchio  disco,  e se l'A3000 ha ancora le ROM originali
ricordarsi  di  clonare con precisione la partizione di boot
del  vecchio  hard  disk,  altrimenti non verra' caricato il
SuperKickstart.  Quando verra' fissato al posto del vecchio,
di  solito non c'e' neppure bisogno di spostare alcun jumper
o terminatore (essendo l'unico disco).  In caso di problemi,
fare  un  backup  dell'hard  disk  originale e installare il
nuovo  al  posto  del  vecchio rinunciando all'affiancamento
temporaneo.
Visto  che  secondo  notizie  ufficiose il Kickstart 3.2 non
introdurrebbe alcuna novita' significativa nell'ambiente ECS
e  che  sono  rimasti  ben pochi programmi utili che esigono
versioni precedenti del Kickstart, consigliamo di acquistare
il  kit  ROM  3.1  anche  per  rimuovere  la  schiavitu' del
Superkickstart.
Il  controller  SCSI  di  A3000 e' limitato ad un massimo di
circa  3  megabyte  al  secondo, che vengono raggiunti dalla
maggior  parte dei dischi attuali con capacita' superiore al
gigabyte;  per prestazioni piu' spinte bisogna passare ad un
controller Zorro 3 (es:  Fastlane).
E'  difficile  dare indicazioni sui modelli da aquistare, ma
in  genere  per spendere poco con buona resa basta scegliere
un  Conner o Fujitsu qualsiasi, mentre se si pretende un po'
di piu' e' meglio scegliere un Seagate o Quantum delle serie
evolute  (Fireball, Barracuda ecc.).  Attenzione ai fondi di
magazzino, che per i poco venduti hard disk SCSI sono sempre
abbondanti  soprattutto  per  tagli  inferiori  al gigabyte.
Evitare  i  vecchi  hard  disk  IBM  ad  altezza piena, ma i
recenti modelli slim hanno meno problemi e possono essere un
acquisto  appetibile  grazie  alla  buona  velocita' e basso
costo.
Per  l'acquisto della scheda grafica suggeriamo di rileggere
le  recensioni dei prodotti piu' significativi apparse sulle
pagine   di  Amiga  Magazine.   I  parametri  principali  da
esaminare  per l'aquisto del monitor sono:  dimensione utile
dello  schermo, gamma di frequenze sincronizzata, dot pitch,
presenza  di  microprocessore  interno  che  si occupi della
centratura  e  ridimensionamento  automatico  al  cambio  di
risoluzione    grafica.     Chi    ritiene   che   i   campi
elettromagnetici a bassa frequenza siano dannosi (allo stato
attuale  non  esistono prove con valore scientifico, ma solo
ragionevoli    dubbi)    dovrebbe    esaminare    anche   le
certificazioni di conformita' alle norme TCO e MPR2.  Per un
acquisto importante e' il caso di informarsi bene sulla rete
di assistenza (molte marche orientali garantiscono i ricambi
solo  per  il  periodo di garanzia) e osservare da vicino la
qualita'  dell'immagine  e  la dimensione dei bordi neri che
riducono  la zona attiva dello schermo (alcuni modelli da 15
pollici hanno aree utili di 13 pollici!).


Main Previous Next