Altri articoli sul numero 66
 Articoli sullo stesso argomento

Carlo Laurie possiede una scheda GVP A1230 turbo espansa con
il  kit SCSI series II (che e' analogo alla versione Zorro),
e   chiede   quali   lettori   CD-ROM  ad  alte  prestazioni
compatibili Kodak sono piu' adatti.

L'interfaccia  GVP,  pur  essendo una "vecchia" SCSI, non ha
grossi  problemi  di compatibilita' con i lettori e gli hard
disk  SCSI2:   pilota tranquillamente e con prestazioni piu'
che  dignitose  qualsiasi  periferica  moderna  (salvo  casi
disperati,  poco aderenti allo standard).  In particolare e'
un'ottima  scelta  per  collegare  all'A1200 un buon lettore
CD-ROM.   Tutti  quelli  in commercio, nessuno escluso, sono
compatibili  con  i  PhotoCD  multisessione Kodak.  Ormai lo
standard  si e' affermato, e un lettore incapace di gestirlo
sarebbe  improponibile;  al massimo tra un modello e l'altro
puo'  cambiare  il  tempo di riconoscimento dei PhotoCD e il
filesystem piu' adatto al particolare formato.

I  lettori  SCSI2 piu' rinomati sono prodotti da Toshiba (in
questo momento il suo XM 3501B e' anche il piu' veloce), Nec
e  Pioneer; con una spesa aggiuntiva e' possibile procurarsi
un lettore con caricatore a CD multipli Nakamichi o Pioneer.
La velocita' di trasferimento dei dati e' uguale per tutti i
"4x",  cambia solo il modo di misurarla e dichiararla.  Cio'
che  deve  essere  confrontato  sono il tempo di accesso, la
quantita'  di cache e le funzioni aggiuntive (comandi audio,
operazione senza caddy ecc.).

Se  la  velocita'  di  accesso  e' importante, e si pensa di
usare  un numero ridotto di dischi che contengono solo dati,
l'acquisto di un lettore velocissimo e costosissimo potrebbe
non   essere  affatto  la  soluzione  migliore.   E'  meglio
acquistare un lettore a doppia velocita' e un hard disk SCSI
(anche  "lento")  da 1 Gb.  La spesa e' simile, ma dopo aver
copiato  il cd-rom sull'hard disk i tempi di accesso ai dati
sono  incomparabilmente  superiori  a  quelli  di  qualsiasi
lettore  CD-ROM.   La copia dura poco piu' di un'ora, usando
un filesystem veloce.

Se si possiede un CD-ROM veloce, e' necessario acquistare un
filesystem  all'altezza.   Ad  esempio,  un  Nec a quadrupla
velocita'   usato  con  il  lentissimo  AmiCDROMFS  (PD)  si
comporta  peggio  di  un  modello  a doppia velocita' con un
filesystem   a   cache   integrata   (CacheCDFS  ecc.).   Il
filesystem Commodore si posiziona a meta' via tra AmiCDROMFS
e i nuovi filesystem veloci.


Main Previous Next