Altri articoli sul numero 54
 Articoli sullo stesso argomento

Renato Palumbo chiede se e' possibile montare RAM aggiuntiva
sulla  motherboard del suo A500 revisione 6A, visto che sono
presenti  fori  per  saldare  altri 512K di RAM tipo 514256.
Come  spiegato  sul  numero  44  di Amiga Magazine, le piste
della  motherboard  sono  configurate  per  accettare questa
memoria  solo  in alternativa a quella dell'espansione A501.
Per  far  coesistere  questa  espansione con la A501 bisogna
costruire   il  semplice  circuito  descritto  nel  progetto
hardware di pubblico dominio "Rascal".  Il risultato saranno
1  megabyte  di  Chip  RAM  e  0.5 megabyte di Fast RAM, una
configurazione   particolarmente  compatibile  con  tutti  i
giochi.

La treccina terminata con "faston" femmina che penzola da un
angolo  di  alcune tastiere di A500 andrebbe collegata ad un
faston  maschio fissato alla vite del drive, per diminuire i
disturbi  irradiati  dall'Amiga.   Questa  riduzione  non e'
richiesta  dalle norme in vigore in Europa, quindi il faston
non  e'  stato messo.  Le tastiere di A500 venivano prodotte
da  ditte  esterne,  e  non  e'  tanto  facile modificare le
specifiche di una commessa.

L'ultima  domanda  del signor Palumbo riguarda il 68010 e il
68020:   mentre  il  primo  puo'  essere sostituito al 68000
senza  alcun  problema,  il  68020  ha  una  forma diversa e
occorre   almeno  un  circuito  stampato  per  adattare  gli
zoccoli;  per  sfruttarne  la  maggiore  velocita'  si  deve
costruire  una vera e propria scheda acceleratrice con RAM a
32 bit.

Un progetto di acceleratrice 68020 di pubblico dominio e' la
scheda  "Lucas/Frances",  pero'  essendo  pensata  per A1000
bisogna  ridisegnare  il  circuito stampato (che comunque ha
degli  errori)  per  infilarla  in  A2000  o  A500.  E' piu'
semplice costruire la scheda acceleratrice a 14Mhz basata su
68000:   anche  questo  e'  un progetto di pubblico dominio,
piu'  volte rimaneggiato e migliorato.  Chi la vuole montare
deve  assicurarsi  di  avere l'ultima versione dello schema,
corretto  dal  signor  Livio  Plos  di  Pordenone e da Joerg
Richter,  perche'  le prime (che usavano un solo flip-flop e
non richiedevano circuito stampato) non funzionano.

In pratica, il 68010 non da' vantaggi apprezzabili; il 68000
a  clock  doppio  da'  un'accelerazione  evidente  e  non e'
difficile  da  costruire, ma forse costa troppo per quel che
fa;  la  scheda Lucas consente anche di eseguire i programmi
per  68020 e superiori, ma e' molto difficile da costruire e
per sfruttarla occorre completarla con Fast RAM a 32 bit.


Main Previous Next