Altri articoli sul numero 43
 Articoli sullo stesso argomento

Con l'uscita dei nuovi Amiga il numero di programmi solo per
il  sistema  operativo  2.04  o  superiore  sta'  aumentando
vistosamente,  ma  c'e' ancora chi ha dei dubbi sull'upgrade
del kickstart o dei chip custom per l'A500 o A2000.

Il chip set ECS non e' necessario per usare il nuovo sistema
operativo, ma se presente verra' sfruttato.

Denise  ECS  (8373R2  o 8373R4) puo' essere installato sugli
A2000B  e  sugli A500 con motherboard di revisione superiore
alla  3,  e i nuovi modi grafici non sono disponibili se non
si installa anche Agnus ECS.

E'  possibile installare Agnus ECS da un megabyte (8372A) su
A2000B  e  su  A500 con motherboard revisione 5 o superiori;
l'installazione  sugli  A500  revisioni 3 e 4 richiede molte
modifiche   alla   motherboard   e   generalmente  i  centri
assistenza rifiutano di farla.

Per  i  possessori  di  A2000A  purtroppo non c'e' speranza,
mentre  per  l'A1000  occorre  acquistare la costosa Phoenix
Board.

Sarebbe possibile usare l'Agnus 8375 di A500+, ma con questo
Agnus  non  e'  possibile  commutare via hardware tra i modi
NTSC  e  PAL  con  uno  switch  collegato  come in figura 1,
inoltre  per  avere i due megabytes di chip RAM che supporta
sono  necessarie  schede  di  adattamento  (come la MegaChip
della    DKB)    ormai   antieconomiche.    Il   modo   NTSC
interallacciato  ha  molto meno flicker di quello PAL, ed e'
quello per il quale sono stati pensati alcuni giochi.

Le  versioni  di  Workbench  attualmente esistenti per A500,
A600  ed  A2000  sono  la  2.04,  2.05  e  2.1  .  La 2.1 e'
disponibile  come  kit di upgrade solo software dal 2.04 (la
ROM  non cambia), mentre il kit di upgrade da 1.2/1.3 a 2.04
contiene  la nuova ROM.  Per avere informazioni piu' precise
potete consultare Amiga Magazine 41.

Le  ROM  del  kickstart disponibili per A500 e A2000 sono la
37.175  (kickstart  2.04),  37.299  37.300 37.350 (kickstart
2.05).   Se installato in un A2000 o A500, l'unico vantaggio
del  kickstart  2.05  (di serie su A600) rispetto al 2.04 e'
una  migliore  compatibilita'  con le "intro" dei giochi non
originali.     Il   37.300   e   37.350   supportano   anche
l'interfaccia IDE dell'A600, sono pero' reperibili solo come
parti di ricambio.

Per  il  momento  non  ci  sono upgrade per gli Amiga 1200 e
4000,  che  gia' dispongono della versione di Kickstart piu'
aggiornata.    Come   per  l'A3000,  in  questi  modelli  e'
contenuta  in due ROM, che se del tipo da 512 kilobytes sono
piene solo per meta'.

Le  ROM di A1200 ed A4000 se installate su A3000 danno luogo
a   troppi  problemi:   si  tratta  di  una  operazione  non
supportata  da  Commodore,  che  invece  fornisce le ROM del
Kickstart   37.175   per   gli  A3000  piu'  vecchi.   Vanno
installate  in  sostituzione  di quelle originali, non negli
altri zoccoli vuoti.

Per  funzionare con i nuovi kickstart le acceleratrici A2620
ed  A2630  devono  avere le boot ROM versione 7 o superiore;
analogamente   se  si  aggiorna  la  ROM  del  CDTV  occorre
rimuovere  le due ROM che contengono il software di gestione
del  CD-ROM  e rinunciare ad usarlo, in attesa che Commodore
commercializzi  le ROM aggiornate.  Le vecchie espansioni di
memoria  Superotto  Hardital per funzionare con il kickstart
2.04 hanno bisogno di due PAL nuove.


Main Previous Next