Altri articoli sul numero 40
 Articoli sullo stesso argomento

Spesso  ci  si  dimentica  che  il  nostro Amiga e' anche un
elettrodomestico  e  quindi  bisogna  seguire delle norme di
sicurezza  per  la sua installazione.  Oltre che per evitare
di  mettere in pericolo se' stessi, servono per proteggere i
delicati componenti che costituiscono il nostro Amiga, molto
piu'  sensibile  di  una  lavatrice ai problemi dovuti ad un
impianto  elettrico  difettoso.   Non  si  puo'  pensare  di
inserire  la spina nella prima presa di corrente che capita,
senza  compiere  nessuna  verifica, e sperare che tutto vada
bene!

Per  spiegare  l'importanza  vitale di un buon allacciamento
alla  rete elettrica, Dave Hayne stesso (il progettista capo
del  team  che  alla  Commodore  ha  realizzato  l'A4000) ha
recentemente  raccontato  che quando stava testando il primo
prototipo  della  scheda  A2620 perse una settimana di tempo
per  questo  motivo:  La scheda era inserita in un A2000 con
l'alimentatore a pieno carico, per testarla nelle condizioni
piu'  gravose,  ma  ogni dieci o dodici ore l'Amiga "gurava"
senza  motivo.   Finalmente,  si  accorse che la macchina si
piantava  ogni  volta  che  nel  laboratorio  accanto veniva
acceso un grosso forno per il burn-in:  tra la presa di quel
forno  e quella dell'Amiga in prova c'erano 20 centimetri di
filo  di  rame  di  sezione  insufficiente.   Il  fortissimo
transitorio che l'accensione del forno provocava sulla presa
era sufficiente a inchiodare l'Amiga, che essendo accelerato
era piu' sensibile ai disturbi!


Main Previous Next